Menu
 

Il sammarchese Giovanni Battista La Sala tra gli idonei a professore universitario di prima fascia

Giovanni Battista La Sala, Professore Straordinario di Ostetricia e Ginecologia presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Direttore della Struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia, Direttore del Centro per la Diagnosi e la Terapia della Sterilità di Coppia “P. Bertocchi” dell’Arcispedale di Reggio Emilia, “supera pienamente mediane e titoli richiesti ai fini dell'abilitazione scientifica nazionale a professore di prima fascia”.

Questo è quanto si legge nel giudizio collegiale, pubblicato sul sito del MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca), relativo al concorso nazionale di accertamento dei requisiti necessari per l’accesso al ruolo di docente universitario di prima fascia. 

Si tratta del giusto riconoscimento del lavoro di una vita interamente dedicata allo studio e alla ricerca scientifica, oltre che alla pratica medica giornaliera, come si può ricavare dall’elenco dei titoli e delle pubblicazioni scientifiche riportato sempre dal sito del MIUR (sono centinaia gli articoli su riviste specializzate, le partecipazioni come relatore ed organizzatore a convegni, le responsabilità di studi, le collaborazioni a livello nazionale o internazionale con comitati editoriali di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati di riconosciuto prestigio, ecc.).

Il prof. Giovanni La Sala è nato a San Marco in Lamis ed ha frequentato il liceo Classico del nostro comune, anche se ha conseguito la maturità a Bari, dove si era trasferito per militare come mediano nella squadra di calcio “Primavera” del capoluogo pugliese: sono molti a ricordarlo anche come calciatore ai tempi d’oro della Polisportiva Sammarco.

L’illustre concittadino d’altronde, nonostante i suoi impegni, non ha mai interrotto i suoi legami con il paese d’origine: infatti, mensilmente effettua visite e consulenze nel suo studio sammarchese di Via Leopardi.

Tra le sue ultime e maggiori fatiche, vi è quella di Editor-in-Chief di un’opera che raggiunge quasi mille pagine: “Infertilità Umana Principi e Pratica” (edito da Edra Lswr S.p.a  nel 2014 e che già conta alcune ristampe). Si tratta di un vero e proprio trattato della materia in uso tra specialisti e studiosi del settore, che è quasi il “compimento di una missione”, come l’autore afferma in una intervista, pubblicata su GYNECO, l’Organo Ufficiale dell’Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani (AOGOI), che è possibile leggere collegandosi al link http://www.lasalagb.it/colloquio-con-prof.php.

La Redazione, sicura di interpretare i sentimenti di stima di tutti i Sammarchesi, porge, con orgoglio, le congratulazioni all’insigne accademico.

Torna in alto
Best gambling websites website