Menu
 

Nomina Presidente Parco, M5S: «Incarico solo in base al curriculum e all’esperienza»

GRUPPO PUGLIESE 5 STELLE“La nomina del Presidente del Parco Nazionale del Gargano dev’essere trasparente e di merito. Vigileremo perché la nomina sia fatta nell’interesse di tutto il territorio e smentiamo tutti i rumors degli ultimi giorni su possibili nomi. Quest’area protetta, unica nel suo genere, va salvaguardata e tutelata anche attraverso la scelta di una persona in grado di comprendere le peculiarità del territorio e lo sappia tutelare e valorizzare come merita”. È quanto dichiarano i parlamentari del M5S Marialuisa Faro, Carla Giuliano, Giorgio Lovecchio, Rosa Menga, Gisella Naturale, Marco Pellegrini, e la consigliera regionale Rosa Barone

Leggi tutto...

Bonifiche e abbandono rifiuti, Ianzano invita a segnalare gli incivili

bonifica"Continuano le operazioni di bonifica da parte degli operatori ecologici delle aree invase dai rifiuti, abbandonati dai cittadini che in barba alle regole preferisco gettarli per strada o nei posti più strani del nostro territorio". E' quanto dice su Facebook il vicesindaco e Assessore all'Ambiente di San Marco in Lamis, Angelo Ianzano.

Leggi tutto...

Angelo Cera: "Merla scarica gli amici per difendere se stesso"

Angelo Cera con logo"In merito al comunicato di ieri del signor Merla, io personalmente non ho esternato alcuna dichiarazione. Le farò solo a compimento del processo penale per brogli elettorali compiuti nel 2016 nei confronti di San Marco". Così l'ex titolare di Palazzo Badiale, Angelo Cera, in risposta alle affermazioni del primo cittadino di San Marco in Lamis Michele Merla.

Leggi tutto...

Presunti brogli elettorali denunciati da Cera, si va in tribunale

angelocera parl

Si discute oggi davanti al giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Foggia la causa avviata dall’on. Angelo Cera, ex sindaco di San Marco in Lamis, per presunti brogli e illegittimità durante la fase di presentazione delle liste per le elezioni comunali del centro garganico avvenute nel 2016.

Leggi tutto...

Finanziamenti e Via Francigena, Coco (M5S): “Amministrazione Merla inadeguata”

coco barone ficoSulla questione dei contributi per gli interventi riferiti alle opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio previsti dal Decreto Interministeriale del 13/04/2018, relativi all’edificio Balilla e al Palazzo Badiale, interviene anche Leonardo Coco, consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle di San Marco in Lamis, il quale il 28 maggio scorso ha sollevato il problema nelle sedi istituzionali presentando un’interrogazione al Sindaco circa il mancato accreditamento del primo acconto (20% del contributo) e sullo stato della procedura ed osservanza dei termini prescritti. Il portavoce pentastellato, inoltre, ha rispolverato la vexata quaestio della Via Francigena, opera gestita direttamente dal comune di San Giovanni Rotondo, senza però il coinvolgimento di Palazzo Badiale. Infine Coco rivela: “Io cacciato dal sindaco”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Best gambling websites website