Menu
 

Presunta aggressione al maresciallo dei VV. UU., Merla: "Solo chiacchiere e gossip"

Michele Merla fbSulla presunta aggressione verbale esercitata nei confronti del maresciallo dei Vigili Urbani, Marco Fino, interviene il Sindaco di San Marco in Lamis Michele Merla. Il primo cittadino, messo sulla graticola dall’opposizione, respinge al mittente le gravi accuse rivoltegli e spiega la sua versione dei fatti. «Assolutamente infondate», inoltre, «le affermazioni del parlamentare Angelo Cera circa il saluto “ossequioso” del maresciallo», motivo scatenante della discussione, poi “oggetto della reprimenda sindacale”

Il sindaco è perentorio: “Non c’è stata alcuna aggressione. Sicuramente ho alzato un po’ la voce. E questo perché il maresciallo dei Vigili Urbani, Marco Fino, non ha ottemperato alle direttive di questa Amministrazione contenute nelle relative ordinanze, e non il contrario”. Condanna senza appello, inoltre, per il comportamento scorretto dell’opposizione “che ha pubblicato ai quattro venti una versione dei fatti solo per sentito dire. E questo non è assolutamente giusto”, ha concluso Merla raggiunto al telefono da Sanmarcoinlamis.eu.  

Torna in alto
Best gambling websites website