Menu
 

San Marco in Lamis: agguato in pieno centro, ci sono due sospettati

Due stub, l'esame che rileva la presenza di polvere da sparo su pelle e indumenti, e alcune perquisizioni sono state effettuate dai carabinieri nelle ore successive al grave fatto di sangue. E' quanto rivela ilmattinodifoggia.it 

Al momento gli inquirenti non escludono alcuna pista investigativa. Al vaglio dei militari del Comando Provinciale le immagini di alcune telecamere di sicurezza di attività commerciali presenti nella zona dove è avvenuto l'agguato. Intanto, ricostruita dai carabinieri la dinamica della sparatoria. Erano due i sicari in azione, in via Lungo Iana, zona centrale del paese. Si sono recati sul posto in sella ad una moto e armati di fucili, hanno fatto fuoco verso un 30enne venditore ambulante di latticini, rimasto ferito a una mano. Il passante, ferito non gravemente, è stato colpito di striscio all’addome, si trova ancora ricoverato presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dove è stato trasportato in ambulanza dal 118.

Secondo quanto riportato invece da ilfattodelgargano.it, il giovane, con piccoli precedenti, non sarebbe direttamente legato alla criminalità locale.

 

Torna in alto
Best gambling websites website