Menu
 

Il Team Valente a Roma

valente romaDomenica 2 aprile si è svolto a Roma il CAMPIONATO ITALIANO INTERFEDERALE ICO.

A rappresentare il Team Valente e le città di San Giovanni Rotondo e San Marco in Lamis sono stati gli atleti Stefano Cocola (18enne, 66 kg), Federica D'Amico (13enne, 46 kg), Vittorio de Lucia (13enne, 47 kg) e Deborah D'amico (17enne, 55 kg).

La prima a salire sul ring è la giovane sammarchese Federica D’Amico. Al momento della preparazione il colpo d’occhio è immediato: la sua avversaria era molto più pesante di lei, infatti al controllo del peso, davanti ai giudici e agli organizzatori, è risultata 12 kg in più di quanto dichiarato inizialmente, tanto da subire l’inevitabile squalifica. “La nostra Fede – ha spiegato il maestro Matteo Valente - purtroppo non ha potuto combattere, anche se lei aveva deciso ugualmente di affrontare l’avversaria, nonostante i kg in più, pur di dimostrare le sue doti. Federica è una combattente nata e non si arrende mai. Ma, come succede in questi casi, prima di tutto la sicurezza degli atleti, quindi per questa volta la vittoria arriva per squalifica”.

Il secondo ad infilare i guantoni è Vittorio De Lucia di San Giovanni Rotondo, che mentalmente non era al massimo della forma: “E’ stato sempre tecnico e preciso rispetto al suo avversario – commenta il Maestro -, ma quando i pensieri offuscano la mente non è facile essere al top! Combatte comunque bene, sempre pulito. Perde per pochissimi punti, ma ora è molto più motivato di prima”.

Terza a combattere è Deborah D’Amico, 17enne di San Marco in Lamis, già nota alle cronache sportive locali (e non) per i suoi successi sul quadrato. “Nel primo round siamo partiti leggeri, sottovalutando l'avversaria. Cosa diversa nel secondo round, dove invece abbiamo cambiato strategia con più aggressività e determinazione: così facendo ci siamo aggiudicati il match! Debby vince! Orgoglioso di te! Soddisfazione al top!”, dice entusiasta il coach Valente.

Il quarto aspirante al podio è Stefano Cocola, impegnato nel torneo con due ragazzi molto più grandi di lui (30-32 anni). Stefano si dimostra immediatamente aggressivo in entrambi i round non lasciando spazio ai colpi dell'avversario. “Ci aggiudichiamo la prima vittoria! Combatte per la seconda volta con un altro atleta molto più grande e più muscoloso. Stefano dimostra da subito anche qui la sua superiorità. Infatti dopo una bella battaglia si aggiudica anche questo match!”

Gioia incontenibile per il maestro Matteo Valente: “Ringrazio la palestra OASI FITNESS di Mik Bianco Oasi che è sempre pronta ad aiutarci ed a stare vicino ai ragazzi ogni qual volta ne hanno bisogno. Ringrazio tutti coloro che hanno regalato un loro incoraggiamento prima e dopo il match! Grazie! Siete saliti con noi lì sopra! Ringrazio i nostri Sponsor: BCC SAN GIOVANNI ROTONDO che ormai da due anni ci segue e aiuta i nostri ragazzi per i loro sogni e CONAD SAN GIOVANNI ROTONDO che si unisce a noi contribuendo anch'esso alla realizzazione dei sogni sportivi! Sono rimasto veramente soddisfatto per il coraggio e la forza dei miei atleti. Grazie per le emozioni che mi regalate! Ragazzi e ragazze che lavorano e studiano, e trovano il tempo per allenarsi duramente. Complimenti! Ci vediamo domenica 9 aprile a Torremaggiore per il Campionato provinciale!”.

Torna in alto
Best gambling websites website