Menu
 

Il Lions Day a San Marco in Lamis

PiazzaGrande affluenza di pubblico per il Lions Day, celebrato a San Marco in Lamis lo scorso 8 aprile 2018. Si è confermata, così, l'efficacia della sinergia tra il Lions Club San Marco in Lamis e l'Associazione di volontariato S.O.S. S.M. 27 – Protezione civile, la cui collaborazione, iniziata tre anni fa, sta producendo importanti ed apprezzati risultati utili per la comunità locale.

E' stato possibile, così, offrire gratuitamente alla popolazione attività di screening finalizzate alla prevenzione del diabete, attraverso un percorso articolato che comprendeva diverse discipline mediche. Importante è stato l'apporto della dott.ssa Antonella Ferro, dietista, per la verifica fisica preliminare ed il suggerimento di un adeguato regime alimentare e motorio. Attività questa propedeutica alle indagini svolte dal dott. Sirvestre Cervone e dal dott. Armando Gismondi, coadiuvati da volontari della Croce Verde, miranti ad individuare lo stile di vita del paziente ed a sottoporlo all'analisi della glicemia. Quindi, gli oculisti, dott. Antonio Centola e dott. Matteo Di Maggio, hanno effettuato lo screening per la prevenzione del glaucoma e quanto altro ritenuto necessario per la tutela della vista. Parimenti, i dentisti, dott.ssa Michela d'Errico e dott. Michelangelo Alfieri hanno profuso consigli sulla corretta igiene orale e verificato le situazioni particolari sottoposte alla loro attenzione. L'esame della pelle è stato effettuato dal dermatologo dott. Michelantonio Fania.

L'AMPLIFON, presente con una clinica mobile attrezzata, ha eseguito lo screening uditivo. Mentre, a cura della Cardi on line Europa è stato possibile effettuare anche gli elettrocardiogramma ritenuti necessari sulla base delle condizioni soggettive dei pazienti.

Complessivamente sono state effettuate oltre quattrocentocinquanta prestazioni sanitarie, offrendo così strumenti di prevenzione di patologie insidiose. E la fase di prenotazione delle prestazioni è stata efficacemente gestita dalla presidente del Leo Club Foggia Host, Maria Giovanna De Pascale,

Proficuo è stato l'apporto del Lions Club Foggia Host, che, con il dott. Giuseppe D'Alessandro ed altri soci, ha promosso il “Progetto Martina”, un importante service nazionale che parla ai giovani delle neoplasie, spronandoli ad una maggiore attenzione e cura di se stessi. Del Lions Club Sannicandro G.co, che, con il presidente Roberto Manduzio ad altri soci, ha promosso la racconta degli occhiali usati, attività di servizio che da decenni i lions adottano come uno degli strumenti per sconfiggere la cecità prevenibile. Del Lions Club Manfredonia Host, con la presidente Carlotta Farina, che il dott. Pasquale Conoscitore ed il dott. Giovanni Lauriola, pediatri, ed altri soci, ed all'AMMI-Ass. Mogli Medici Italiani – Sez. Manfredonia, con la presidente dott.ssa Maria Antonietta Totta ed altre socie, hanno svolto attività di sensibilizzazione sui vaccini.

Notevole riscontro ha ottenuto la presentazione del service lions “Viva Sofia”, che consiste nella diffusione della conoscenza delle tecniche manuali per operare la disostruzione delle prime vie aeree nei bambini, ed evitare così il soffocamento per l'ingestione accidentale di corpi estranei. Il dott. Gianfranco Nassisi ed il dott. Federico Ummarino hanno effettuato dimostrazioni pratiche, coinvolgendo i presenti.

Le associazioni aderenti all'iniziativa =A.D.M.O.-Associazione Donatori Midollo Osseo; A.I.D.O.-Associazione Donatori Organi; A.V.I.S. e F.I.D.A.S., associazioni di promozione delle donazioni di sangue= hanno svolto attività di sensibilizzazione sull'importanza di sviluppare la cultura della donazione di se stessi agli altri, in un'ottica solidaristica.

Particolare attenzione hanno avuto le dimostrazioni di attività motoria, importanti per il benessere fisico, svolte dall'Associazione SENZA CEMENTO di San Marco in Lamis, i cui associati hanno praticato il Nordk Walking, una camminata salutare e dinamica. E dall'ASD KIM MUSIC TAEKWONDO, che ha eseguitodimostrazioni di esercizi fisici di cultura coreana. Entrambe attività che possono essere svolte a qualsiasi età.

Un sentito ringraziamento va a tutti i professionisti, ai soci lions e alle socie AMMI, che si sono messi a disposizione per la riuscita di questa importante iniziativa. Un grazie particolare va espresso agli infaticabili e generosi giovani volontari della S.O.S. S.M. 27– Protezione civile.

Da ultimo, si ringrazia l'Impresa Edile Michele Tiscia, Contrada San Giuseppe, ed i responsabili del locale Centro Anziani, per l'importante supporto logistico fornito.

E' stato gratificante vedere gli operatori ed i pazienti salutarsi, a fine manifestazione, con un “arrivederci al prossimo anno”.

Torna in alto
Best gambling websites website