Menu
 

I "Masters" di Lucio Battisti

20170921183900 LUCIOBATTISTI660Nuovo cofanetto per Lucio Battisti a 50 anni dal suo primo successo, direttamente al primo posto in classifica, che contiene 60 canzoni rimasterizzate con procedimenti nuovi.

LUCIO-BATTISTI-MASTERS-4-CD-BOXSET-LTD-ED-Pubblicata non a caso il 29 settembre scorso la nuova antologia dedicata a Lucio Battisti. Si tratta dell’ennesima emissione di brani noti, sessanta per la precisione suddivisi in quattro cd oppure otto vinili colorati (volendo anche una edizione ridotta a tre dischi) che coprono tutta la parabola artistica del cantautore rietino. Rispetto alle precedenti emissioni questa volta ci sono delle novità sostanziali. Non sulle canzoni poiché ormai come tutti sanno non possono esserci inediti o chicche live o streaming etc. che dir si voglia per l’esplicito divieto imposto dalla vedova. La novità sostanziale consiste nell’estrema cura con cui sono stati approntati i trasferimenti in digitale direttamente dai master analogici originali custoditi in Germania. I nastri sono stati restaurati mediante una tecnica nuova che consiste nel trattamento del materiale dapprima in un apposito forno per sciogliere la colla presente tra i diversi strati dei nastri (come leggiamo dalla nota emessa dalla Sony) e poi, privi di impurità e disturbi, si è passati alla masterizzazione della nuova traccia. Il risultato è stupefacente. All’ascolto si percepisce una certa purezza di fondo e un suono cristallino che però per poterlo godere al top occorre un impianto all’altezza dell’ascolto. Difficile ottenere risultati ottimali con impianti semplici e compatti. La definizione audio portata a 24 bit/192KHZ è tuttora il massimo livello conosciuto nel campo della ricerca audio. Si tratta quindi di un lavoro di restauro importante che da, nel nostro caso, ulteriore valore ad un segmento fondamentale della canzone italiana, attraverso una tecnica all’avanguardia che verosimilmente verrà applicata nelle prossime emissioni a tutta la discografia di Lucio Battisti. Un’era nuova che si profila all’orizzonte, che cambia i rapporti d’uso finora esistenti tra consumo e prodotto musicale e, soprattutto, apre scenari nuovi allietanti per chi ama questo genere di argomenti.

Il cofanetto, molto bello, pratico e ben illustrato, come si diceva sopra, contiene 60 brani distribuiti su 4 cd oppure, per chi ama il vinile, in 8 album in pasta colorata che sono di una bellezza seducente. Esiste pure una versione ridotta in 3 LP formata da 27 brani verosimilmente tra quelli più conosciuti dell’artista. Il booklet contiene oltre alle belle foto di repertorio anche le testimonianze affettuose dei suoi compagni di strada. Da Geoff Westley (Una donna per amico, Una giornata uggiosa) a Alessandro Colombini sino a Frank Di Cioccio e Alberto Radius, dove vengono descritte le qualità geniali ed artistiche di Lucio Battisti oscurate in parte soltanto dalla grande popolarità ricevuta grazie al successo delle sue canzoni, quando invece servirebbe soffermarsi sulle sue virtù di arrangiatore e musicista, che meglio giustificherebbe il ruolo avuto nella storia della canzone d’Autore italiana.

Luigi CIAVARELLA

Ultima modifica ilGiovedì, 26 Ottobre 2017 10:57
Torna in alto
Best gambling websites website