Alexis, “Ora sei più bella”

Print Friendly, PDF & Email

Ecco l’ultimo componimento del giovane poeta sammarchese che vuole esaltare la bellezza delle donne che hanno raggiunto e superato i 70 anni.

ORA SEI PIU’ BELLA

   Da giovane, il liscio, luminoso

volto ti rendeva bella e il tuo

corpo non sbocciava ancora.

   Al tuo cuore ho bussato e la

voglia d’amarmi ti ha resa

felice, molto felice.

   Ti sei aperta alla vita con la

nascita delle figlie, con amore

e dedizione le hai cresciute.

   Le guance si contraggono

di gioia quando ci vedi e sei

molto contenta.   

   Con il viso grinzoso come

un guerriero ci proteggevi;

hai pianto nelle amarezze.

   Gioie, lacrime, non sono

state perse, le hai conservate

tutte nei solchi del volto.

    Sì, il tuo volto, con i passi del

tempo, è colmo di sentimenti

ed è segno dell’amore dato.

   Ora, sei più bella di allora:

le pieghe intorno agli occhi

sono leggere onde del mare.

   I solchi delle guance, campi di

grano di un dolce panorama,

della fronte rivoli di montagna.

   Oggi, i tuoi settantanni sono

un dono per quel che sei e

come sei.

   Buon compleanno