“I fuori classe”, verso la comunità educante

Print Friendly, PDF & Email

È partito il 19 marzo, da Rignano Garganico, il più piccolo comune del Gargano, il tour de “I fuori classe” , un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, per la costituzione di comunità educanti.

10 comuni coinvolti in una serie di incontri settoriali finalizzati a realizzare una mappatura capillare di tutti gli attori, i servizi e le strutture presenti sui territori comunali, evidenziare le buone prassi e confrontarsi sulle criticità, individuando obiettivi comuni.

Successivamente, lo staff di Progetto condividerà con gli attori territoriali, protagonisti di questi incontri, un approccio sistemico volto a strutturare un modello omogeneo in tutti i Comuni, attraverso il consolidamento e lo sviluppo di Reti tra i Servizi Sociali, le Scuole, le Imprese Sociali, le Organizzazioni di Volontariato e di Promozione Sociale, i cittadini e i gruppi informali, che porteranno alla condivisione di Protocolli operativi di lavoro.

L’attività sarà realizzata da ESCOOP – European Social Cooperative – Cooperativa Sociale Europea con il supporto dell’ASP Zaccagnino e di Arciragazzi e con il coordinamento della coop Cantieri di innovazione sociale, capofila progettuale.

Le prossime tappe vedranno impegnati i comuni di San Marco in Lamis il 26 marzo, San Giovanni Rotondo il 02 aprile e San Nicandro Garganico il 09 aprile.

Successivamente lo staff progettuale si sposterà nell’ambito di Vico del Gargano.

Per info e partecipazione: 0882.602933/0885.425370

garganopovertaeducativa@gmail.comescoopitaly@escoop.eu