Coco (M5S): «Grazie al Governo Conte finanziate “Le Vetrine del Gargano”»

Print Friendly, PDF & Email

“Grazie al Governo Conte, grazie al Ministro per il Sud, grazie al Movimento 5 Stelle, il Comune di San Marco potrà beneficiare di un nuovo finanziamento”. Lo dice in una nota il consigliere comunale del M5S di San Marco in Lamis, Leonardo Coco.

“San Marco  – continua Coco – rientra tra i 43 progetti immediatamente realizzabili del Contratto Istituzionale dello Sviluppo per la provincia di Foggia, avviati con i 280 milioni di euro già deliberati dal Cipe. Si tratta di un grande risultato, raggiunto dopo solo sei mesi dal primo incontro a Foggia del Presidente Conte e del Ministro Lezzi.

Il progetto denominato “le Vetrine del Gargano”, finanziato con 2.600.000,00 Euro, prevede le opere di urbanizzazione primaria e secondaria necessarie per l’insediamento delle attività artigianali locali e costituisce un importante occasione per il nostro comune di poter aver, finalmente, un insediamento rivolto alle attività artigianali, oltre ad essere un importante occasione di sviluppo per Borgo Celano, che grazie a questo finanziamento potrebbe essere occasione non solo di turismo ma anche di occupazione, contribuendo ad accrescere il distretto turistico del Gargano.

Resta a carico di quest’amministrazione riuscire a concretizzare questa importante opportunità per lo sviluppo e crescita della città, senza gravare sulle casse comunali dissestate, dietro le quali il sindaco e la sua giunta spesso si nascondono per non fare gli investimenti necessari nell’interesse collettivo.

Speriamo con questo finanziamento si possa, nello spirito lodevole del Governo Conte, dare una concreta risposta agli imprenditori ed artigiani locali che finalmente potranno avere un’area per poter produrre e vendere i prodotti locali. Grazie a questo importante finanziamento, le opere necessarie di urbanizzazione non graveranno sulle tasche degli artigiani, che potranno, di conseguenza, destinare le proprie risorse in beni strumentali utili all’insediamento nell’area interessata.

Questo finanziamento di grossa entità si somma ai precedenti contribuiti che il comune di San Marco ha beneficiato grazie al Governo del cambiamento del Movimento 5 Stelle.

Uno di 100.000,00 euro, per gli interventi di messa in sicurezza del patrimonio comunale, deriso dal Sindaco nell’ultimo consiglio comunale ma utilizzato per asfaltare le strade cittadine. Il Sindaco prende il merito dei lavori, salvo poi deridere il finanziamento. Comunque siamo ancora in attesa di conoscere in dettaglio quante e quali strade sono state asfaltate e se manterrà la promessa fatta di asfaltare qualche strada di Borgo Celano.
Un altro di 90.000,00 destinato per le opere pubbliche di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile stabilito dal decreto Crescita del Ministro Riccardo Fraccaro, di cui aspettiamo di conoscere quali saranno gli interventi.

Invitiamo anche il Sindaco a partecipare all’avviso pubblico rivolto ai Comuni pugliesi per la presentazione di domande di finanziamento per la promozione delle Ecofeste, vista la riapertura dei termini grazie all’emendamento del M5S regionale (Deliberazione GR 18/06/2019, n. 1077). Avviso pubblico destinato a quelle manifestazioni come sagre, feste, concerti e eventi sportivi, nel corso delle quali sia prevista la preparazione o la somministrazione di alimenti e bevande, cioè manifestazioni a ridotto impatto ambientale”, la conclusione di Leonardo Coco.