Quando sei lontano da casa / poesia

Print Friendly, PDF & Email

Riceviamo e pubblichiamo un componimento scritto da Carmela Villani, affezionata lettrice di Sanmarcoinlamis.EU.

Quando sei lontano da casa

Anche i profumi più simili
Te ne fanno sentire la nostalgia
Non importa quante parole tu abbia usato
Per esprimere il tuo ‘disprezzo’,
Quando ti manca casa
Nessuna parola aspra esce dalla tua bocca quando ne parli.
Quando sei lontano da casa
Anche il mercoledì senza mercato ti sembra un giorno vuoto.
Non importa quanti chilometri ti dividano dal tuo paese
La distanza sarà proporzionale alla mancanza
Delle voci del vicinato che in estate resta fuori fino a tarda notte per godersi il fresco
Dei bambini che giocano per strada
Dell’odore di soffritto che si propaga per le strade
Del pane
Dei milioni di scale da fare
Degli amici.
Non importa quante volte tu abbia detto di essere stanco di casa tua
Quando sei lontano da casa
Nessun altro posto lo è.
E ti ritrovi a girare il mondo per trovare qualsiasi altro posto che sia simile
Invano.