San Marco in Lamis, nasce il centro solidale “Don Matteo Nardella”

Print Friendly, PDF & Email

Lo rende noto Sacha De Giovanni, volontario e promotore dell’iniziativa

Il centro solidale “Don Matteo Nardella” si propone di dare una testimonianza concreta, sia essa cattolica o laica, di attenzione e di vicinanza, di carità e di condivisione.

Nasce su iniziativa di un gruppo di laici e di cattolici, ma vede la luce soprattutto grazie alla missione evangelica di Don Matteo Ferro e Don Michele La Porta, due giovani parroci figli prodigiosi e attenti verso la comunità sammarchese.

Si ringrazia anche il sindaco Michele Merla e l’Amministrazione comunale di San Marco in Lamis per aver accolto e sostenuto questa idea come momento di risveglio civile.

Il punto di raccolta dei generi di prima necessità sarà un presidio permanente in cui verranno distribuiti beni ai poveri: dai generi alimentari ai prodotti per l’infanzia, dall’abbigliamento ai giocattoli per i bimbi.

L’inaugurazione si terrà giovedì 14 novembre 2019 alle ore 18:30, presso l’oratorio della Chiesa di San Bernardino, in Corso Giannone a San Marco in Lamis.

Se anche tu vuoi dare un aiuto concreto, vieni! Se vuoi diventare volontario ti aspettiamo e, con un piccolo impegno, potrai dare una grande mano. Donare è un atto di amore.

L’iniziativa è aperta a tutta la cittadinanza.