A Rignano Garganico il sindaco prescrive l’innamoramento forzato nel giorno di San Valentino

Print Friendly, PDF & Email

Il primo cittadino di Rignano Garganico, ex-studente in Infermieristica, prescrive la terapia dell’amore agli abitanti del suo paesino. Luigi Di Fiore fa affiggere un cartello dove si invita ad innamorarsi

Nel giorno di San Valentino non potevano non raccontarvi questa storia che ha il sapore di altri tempi. Il racconto proviene dal più piccolo comune della Montagna del Sole, Rignano Garganico, noto per il sito Paleolitico di Grotta Paglicci e da oggi come la capitale degli innamorati. Ciò grazie al sindaco Luigi Di Fiore, che già qualche tempo fa aveva stupito per la cartellonista che ricordava agli automobilisti che a Rignano “i bambini giocano ancora per strada“.

Questa volta ha stupito tutti facendo innalzare lungo il Belvedere un cartello con su scritto “È fatto obbligo innamorarsi guardando il panorama“, così come si vede nella foto scattata dall’infermiere, scrittore e poeta Raimondo Ardolino.

Il cartello è stato posizionato in un punto strategico del paese, un piccolo borgo con 2000 anime. La località si chiama “Pizzo dell’orto” (Lu pézze de ll’urte) ed è ubicato sulla Ripa, il locale belvedere. Di là è possibile ammirare un panorama mozzafiato, di giorno e di notte. In questo posto si sono innamorate centinaia di coppie, diventando da tempo immemore punto di ritrovo per chi ha veramente ancora voglia di innamorarsi guardando l’infinito, fatto di ombre e lupi, di monti e distese pianure, di umano calore e di orografici colori.

Il cartello con su scritto “È fatto obbligo innamorarsi guardando il panorama” riporta la sagoma di due fidanzati che si baciano, avvolti da petali di cuore ed è stato ideato per San Valentino.

“La terapia dell’amore – ha spiegato il sindaco – è l’unica che ha sempre guarito tutti, dai malanni dello spirito e da quello della solitudine che persevera in questi luoghi di spopolamento massiccio e di invecchiamento progressivo”.

“Abbiamo ritenuto di dare un ‘consiglio’ in occasione della giornata di San Valentino, a tutti coloro che fanno dell’amore un motivo per vivere la vita al meglio. Che sia l’amore per la vita, per una persona o per qualsiasi altra cosa, un meraviglioso panorama può essere la giusta cornice. Lunga vita a tutti gli innamorati!” – gongola il sindaco Di Fiore sul suo profilo Facebook.

Una bella iniziativa che sicuramente continuerà a far parlare e a far innamorare anche chi fa finta di non credere nell’amore. (fonte: assocarenews.it)