World Thinking Day 2020. La Zona Daunia dell’AGESCI si ritrova a Monte Sant’Angelo.

Print Friendly, PDF & Email

«Viviamo insieme la Custodia del Creato»

La Giornata Mondiale del Pensiero (GdP) è la giornata in cui le Guide e gli Scout di tutto il mondo festeggiano l’amicizia internazionale, si impegnano a raccogliere fondi per realizzare progetti e programmi che coinvolgono 10 milioni di ragazze e giovani donne in tutto il mondo. Gli Scout della Zona Daunia hanno deciso di vivere tutti insieme, in un unico grande evento, questa giornata segnata dal tema della “Custodia del Creato”.

Nella mattinata di domenica 23 Febbraio 2020, gli scout AGESCI della Zona Daunia, composta dai Gruppi Foggia 1, Foggia 5, Foggia 10, Manfredonia 1, Monte Sant’Angelo 1, San Marco in Lamis 1 San Giovanni Rotondo 1 e Vieste 1, si riuniranno in quel di Monte Sant’Angelo (FG) per condividere il tema del Thinking Day attraverso tantissime attività, comprendenti momenti di riscoperta del territorio, di cittadinanza attiva e di laboratori.

Sarà questa anche l’occasione per raccogliere il “penny”. L’intento è quello di raccogliere fondi da devolvere all’Associazione Huipals, realtà operante a sostegno della realtà scout di Korogocho (Nairobi) in continuità con il Thinking Day 2019.

«Intendiamo, raccogliendo tutti gli scout della Zona nello stesso paese, incoraggiare il Gruppo AGESCI di Monte Sant’Angelo, che benissimo ha operato in questi anni sul territorio, promuovendo i valori dello Scoutismo in un contesto certamente non facile» è il commento dei Responsabili di Zona Rachele Bonfitto e Michele Mantuano.

COME NASCE IL THINKING DAY. L’idea della Giornata Mondiale del Pensiero nacque in occasione della 4° Conferenza Mondiale WAGGGS in USA e si celebra tutti gli anni dal 1926 nel giorno, il 22 febbraio, della ricorrenza dei compleanni di Lord Baden-Powell, fondatore del Movimento Scout, e di sua moglie Olave, la Capo Guida Mondiale.