Festa liturgica di San Matteo: niente processione del Sacro Quadro, il programma

Print Friendly, PDF & Email

Sarà una festa, com’era ampiamente prevedibile, dal “profilo basso” quella di quest’anno in onore di San Matteo Apostolo, Evangelista e Martire.

“Anche la vocazione di Matteo è inserita nell’orizzonte della Misericordia. Passando dinanzi al banco delle imposte gli occhi di Gesù fissarono quelli di Matteo”. (Dalla Bolla di indizione del Giubileo straordinario della Misericordia “Misericordiae vultus”, n. 8). “Il Signore Volga il suo sguardo sul suo popolo e per intercessione dell’Apostolo sia difesa e custodia da ogni pericolo in questo tempo di prova” sono le parole espresse dal padre Guardiano, fra Gaetano Jacobucci, per esprimere lo stato d’animo con cui la sua Fraternità si appresta a vivere prima la Novena e poi la solennità della festa.

Di seguito il programma della Novena Solenne che si terrà dal 12 al 20 settembre 2020 presso il Santuario di San Matteo sul Gargano, con alle 17.30 la recita del Santo Rosario comunitario e alle 18.00 la Celebrazione Eucaristica con la Supplica e benedizione con la Reliquia

Il 21 settembre, giorno della festa liturgica di San Matteo, a causa del ristretto numero di posti, durante le Celebrazioni Eucaristiche potranno accedere solo coloro che intendono partecipare alla Liturgia (in numero massimo di 40). Quanti desiderano entrare per una visita e la venerazione dell’immagine, potranno farlo fuori delle celebrazioni, che saranno indicate, sia all’interno come all’esterno.

Il numero all’interno è fissato, come detto, in 40 unità.

Munirsi di mascherine e osservare le norme anti-contagio indicate dal Decreto Ministeriale.

Quest’anno la processione del Sacro Tavolo non si terrà.

Ecco l’orario delle SS Messe il giorno della solennità di San Matteo, 21 Settembre 2020:

Mattino: 07.00 – 09.00 – 10.30 – 12.00

Pomeriggio: 16.00 – 18.00 – 20.00