Paziente post Covid si allontana dal D’Avanzo: il 118 lo riporta in ospedale

Print Friendly, PDF & Email

E’ stato riaccompagnato in reparto dai sanitari del 118 il paziente extracomunitario che, munito di mascherina, si è allontanato questa mattina dall’Ospedale D’Avanzo di Foggia.

Si tratta di un giovane paziente con problemi psichiatrici completamente asintomatico e post Covid, ricoverato nei giorni scorsi presso l’ospedale D’avanzo.

Dato l’allarme, è scattato il protocollo di sicurezza per rintracciare il giovane che è stato immediatamente fermato nelle vicinanze dell’ospedale D’Avanzo dalle forze dell’ordine, dalla vigilanza dell’ospedale e dagli operatori del 118 che lo hanno riaccompagnato in reparto.

Dalla prossima settimana i pazienti extracomunitari asintomatici e post Covid saranno ricoverati presso le unità abitative in fase di completamento presso il Cara.