Partenza M.llo Russo, il saluto al Comandante da parte del sindaco e dell’AGESCI

Print Friendly, PDF & Email

Dopo il commovente messaggio del padre Guardiano del Santuario di San Matteo, arrivano i ringraziamenti e i saluti anche del primo cittadino di San Marco in Lamis, Michele Merla, e degli SCOUT locali.

L’AGESCI di San Marco in Lamis saluta e ringrazia il comandante Massimo Russo per la disponibilità e la vicinanza mostrata a tutta l’associazione nel servizio presso la stazione di San Marco in Lamis. Il suo servizio è stato proficuo per tutto il territorio e per tutta la comunità.

Durante tutta la permanenza a S. Marco ha fatto sentire la sua vicinanza al nostro gruppo e crediamo a tutte le componenti sociali della nostra comunità.

Tutti noi lo ringraziamo con stima e gli auguriamo buon lavoro e buona strada per il nuovo servizio.

L’ottimismo è una forma di coraggio che dà fiducia agli altri e conduce al successo” (Baden Powel)

IL MESSAGGIO DEL SINDACO – Al Maresciallo Massimo Russo, che dopo anni di onorato servizio lascia il Comando della Stazione Carabinieri di San Marco in Lamis, va il saluto ed il ringraziamento mio personale, della città e di tutti i cittadini sammarchesi.

Durante questi anni di frequentazione istituzionale ho potuto apprezzare le sue doti di uomo e di fedele servitore dello Stato: senso del dovere, rispetto delle istituzioni, disponibilità assoluta, vicinanza alla nostra comunità con la quale ha condiviso momenti difficili e dolorosi, senza mai far mancare la presenza e l’aiuto. Dell’uomo ho apprezzato la semplicità e la grande umanità.

Pur senza mai dismettere la divisa, si é sempre mostrato disponibile a risolvere i problemi della comunità con buon senso e comprensione. A lui l’augurio di continuare a svolgere egregiamente il suo dovere nella nuova destinazione ed un benvenuto nella nostra città al Luogotenente Salvatore Giaccoli, nuovo Comandante della Stazione Carabinieri.