Cagnolina precipita per 15 metri in una grava, spettacolare salvataggio dello “SpeleoTeam Montenero”

Print Friendly, PDF & Email

Brutta avventura con lieto fine, quest’oggi per “Vespina”, un esemplare di setter inglese caduta durante un’uscita in uno dei tanti inghiottitoi che costellano il Gargano.

A darne notizia uno dei principali membri del team di speleologi, Gian Piero Villani (in azione nella foto-copertina) che su Facebook racconta così la traversia: «Brutta avventura, finita bene per “Vespina”, setter inglese di 13 mesi, precipitata in una grava profonda 15 metri. Per sua fortuna indossava un collare satellitare che ha dato il suo ultimo punto prima di precipitare nella cavità felici di essere stati utili per lei» ha concluso entusiasta Villani.