Emergenza Covid: la FSI-USAE chiede la proroga dei contratti a tempo determinato per tutto il Personale Sanitario

Print Friendly, PDF & Email

Proroga dei contratti a tempo determinato a 36 mesi per tutto il Personale Sanitario nella ASL FG, è quanto chiesto, in una nota inviata nei giorni scorsi alla Direzione Generale della ASL FG, dal Segretario Territoriale della FSI-USAE Achille Capozzi unitamente ai rappresentanti dei lavoratori della ASL FG RSU Aziendali Antonio Caraglia, Matteo Battista, Michele Cappucci e Maurizio Sciannandrone.

«In passato – ha dichiarato il Segretario Provinciale Capozzi – più volte la sigla sindacale FSI-USAE ha messo in evidenza le gravi carenze di Personale Sanitario che affliggono l’Azienda Sanitaria della Provincia di Foggia che solo ora, in questo grave periodo pandemico, sono state evidenziate e portate a conoscenza della popolazione; non si potevano fare assunzioni perché la Regione era stata sottoposta a regime di rientro e gli Organici divenivano sempre più “smilzi”».

«Per questo – gli fanno eco i rappresentati RSU TSRM Dott. Matteo Battista e l’Infermiere Maurizio Sciannandrone, impiegati in prima linea in questa emergenza sanitaria, ci troviamo nella situazione di affrontare questa battaglia contro il COVID-19 con scarso personale, non solo negli Ospedali ma anche nei Presidi di Assistenza Territoriale perché tutta l’Italia contemporaneamente ne ha fatto richiesta.

Si sta notando che diverse Aziende, sia in Puglia, sia a livello Nazionale, stanno provvedendo ad estendere il periodo di assunzione a 36 mesi e questo – hanno commentato gli RSU Michele Cappucci e Antonio Caraglia, potrebbe invogliare il Personale, attualmente impiegato nella ASL FG con contratto a tempo determinato, ad optare per altre sedi che offrono una maggiore garanzia occupazionale.

Pertanto, concludono i Dirigenti Sindacali, è auspicabile che la Direzione Strategica della ASL FG, onde evitare di ritrovarsi in questo tragico periodo sguarniti di Personale Sanitario, provveda immediatamente alla proroga di tutte le forme contrattuali a tempo determinato a 36 mesi».