“Arte per la vita”, c’è tempo fino al 30 luglio per partecipare al concorso del CSV Foggia

Print Friendly, PDF & Email

Il premio è dedicato ai valori del volontariato. Per la XII edizione, le opere partecipanti dovranno ispirarsi al tema “Libertà e vita”.

Considerate le difficoltà riscontrate dagli artisti nel consegnare le opere nei termini previsti, a causa delle limitazioni indotte dall’emergenza sanitaria, il termine di scadenza del concorso “Arte per la vita” del CSV Foggia è stato prorogato al 30 luglio 2021.

Il premio, promosso da CSV Foggia, in collaborazione con Croce Azzurra, Università Popolare della Terza Età “Madre Teresa di Calcutta”, Consorzio OPUS, Forum provinciale delle Famiglie, Movimento per la Vita e Modavi provinciale, è ispirato ai valori del volontariato. Per la XII edizione, le opere partecipanti dovranno ispirarsi al tema “Libertà e vita”, selezionato dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana) per la 43ª Giornata Nazionale per la vita.

Il concorso è aperto ai giovani talenti residenti nella provincia di Foggia e nei tre comuni BT (Margherita di Savoia, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia) che, alla data di presentazione dell’opera, abbiano compiuto i 14 e non superato i 30 anni di età.

Sono ammesse esclusivamente opere inedite, realizzate in piena libertà stilistica e tecnica, secondo le categorie presenti nelle seguenti sezioni: a) arti figurative e grafiche: (olio, acrilico, inchiostro, vinile, acquerello, grafite, matita, etc.) e su qualsiasi supporto (tela, carta, legno, plastica, ferro, etc.), di dimensioni massime 100×100; scultura (marmo, pietra, ferro, argilla, gesso, etc.) di dimensioni massime di 100x100x100; decorazione (tecnica mista, etc.) di dimensioni massime di 100×100; incisione di dimensioni massime di 50×70; opere tridimensionali (su qualsiasi tipo di materiale) di dimensioni massime 50X70; opere grafiche su carta di dimensioni massime di 50X70; b) parole e/o musica: testi poetici o testi musicali; in quest’ultimo caso, l’opera potrà essere fornita su supporto digitale (pendrive); c) video storytelling: spot o cortometraggi di durata minima 3 minuti e massima 30 minuti; l’opera potrà essere fornita su supporto digitale (pendrive).

La dotazione finanziaria del concorso è pari a 3.250 euro e verrà impiegata, attraverso la copertura dei costi sostenuti per la realizzazione delle opere, sulla base dei seguenti limiti di spesa: per la sezione “Arti figurative e grafiche”, 1.000 euro per l’opera prima classificata, 500 euro per la seconda e 250 euro per la terza classificata. Per la categoria “Parole e/o musica”, sono stati destinati 500 euro per l’opera prima classificata e 250 euro per la seconda classificata. Infine, per la sezione “Video storytelling”, sono stati destinati 500 euro per l’opera prima classificata e 250 euro per la seconda classificata.

I/le candidati/e potranno consegnare a mano o spedire con raccomandata A/R al CSV Foggia, entro il 30 luglio 2021 (farà fede il timbro postale), l’opera con la quale si intende partecipare, con la relativa scheda di adesione e il presente regolamento debitamente sottoscritto in ogni sua pagina. Sull’involucro contenente l’opera dovrà essere indicata la dicitura: “Candidatura opera al concorso “Arte per la vita – XII edizione”.

Info e avviso sul sito www.csvfoggia.it.