Nicola Potenza e Leonardo Coco aderiscono al movimento “La Via Nova”

I due Consiglieri Comunali di opposizione in carica Nicola Potenza (San Marco nel cuore) e Leonardo Coco (M5S), in vista delle elezioni comunali che si svolgeranno a San Marco in Lamis nel prossimo autunno, annunciano la loro adesione al neonato movimento politico “La Via Nova”. Di seguito le dichiarazioni rilasciate a Sanmarcoinlamis.eu

Dichiarazione di Leonardo Coco, consigliere comunale MOVIMENTO 5 STELLE

Dopo l’importante risultato elettorale raggiunto nelle elezioni comunali del 2016 nelle quali, in appena 33 giorni di campagna elettorale, 1.255 cittadini Sammarchesi ci hanno dato fiducia, ripartiamo con maggiore slancio e soprattutto con l’obiettivo di essere presenti alla prossima tornata elettorale.

Abbiamo a cuore il destino della nostra Città e dopo 5 anni di opposizione all’attuale amministrazione, oggi, siamo in grado di leggere quello che di meglio può essere fatto in favore dei cittadini Sammarchesi.

Il Movimento 5 Stelle negli ultimi anni si è trasformato molto, diventando una forza di governo, sia a livello nazionale oltre che in tante realtà locali. Siamo stati chiamati nel 2020 a votare la possibilità di alleanze sia con liste civiche che con i partiti tradizionali, per dar vita a programmi condivisi per amministrare un territorio.

Dal risultato positivo di queste consultazioni il Movimento 5 Stelle ha sancito alleanze civiche ed ora governa con ottimi risultati in tanti comuni, che è quello che stiamo cercando di fare anche a San Marco. In questi ultimi mesi abbiamo ascoltato i diversi partiti e liste civiche che si apprestano a partecipare alle prossime elezioni amministrative e, in tutti gli incontri, abbiamo più volte ribadito la nostra identità politica e sottolineato le basi sulle quali deve essere forgiata un’alleanza costruttiva e lungimirante.

Con la lista civica LA VIA NOVA stiamo dialogando per la costruzione di un’alleanza improntata su alcuni valori fondamentali come l’etica pubblica e l’onestà, la trasparenza e la lotta ad ogni forma di illegalità, principi fondamentali sottolineati anche dal Presidente Giuseppe Conte qualche settimana fa per stringere un nuovo patto con gli italiani.

La strada è ancora lunga, tortuosa e piena di ostacoli, ma siamo certi che tra qualche mese i cittadini di San Marco avranno un’opzione politica diversa rispetto a quella concessa a chi ha amministrato la nostra Città negli ultimi decenni.

Dichiarazione di Nicola Potenza, consigliere comunale SAN MARCO NEL CUORE

Siamo quasi giunti alla conclusione di questa consiliatura, iniziata nel mese di giugno del 2016.

In questi cinque anni ho cercato con passione di rendermi in qualche modo utile all’attività amministrativa della nostra Città, svolgendo con responsabilità il ruolo di consigliere comunale di minoranza. È stato per me un onore rivestire questo incarico. Ho dato il mio contributo su ogni argomento a cui ci è stata data la possibilità di discussione, suggerendo proposte e idee, votando a favore quando era predominante l’interesse generale di San Marco e dei cittadini e critico su altri, che non rispondevano propriamente all’interesse collettivo. Non vi nascondo che tante volte mi sono trovato a combattere contro i mulini a vento, riscontrando una completa assenza di concertazione istituzionale, che rappresenta la base per poter amministrare al meglio una città.

Ed ora, dopo cinque anni, a chi mi chiede se ho intenzione di riproporre la mia candidatura alle prossime elezioni, rispondo semplicemente che dipenderà dalle persone che scenderanno in campo e soprattutto con chi proporrà contenuti veri e “non occasionali o funzionali del momento”, costruendo insieme nuove alternative.

In questo periodo ho avuto modo di ascoltare tante persone, diversi gruppi civici e politici, e ho deciso di intraprendere con le donne e gli uomini del gruppo civico LA VIA NOVA la strada da loro tracciata, portando in dote idee e la conoscenza dell’attività amministrativa svolta in questi anni, le problematiche mai risolte o quelle mai trattate.

Come canta Luciano Ligabue in uno dei suoi ultimi brani: “Volente o nolente” tra qualche mese ci sarà qualcuno ad amministrare e che governerà la nostra San Marco per i prossimi cinque anni. Il mio personale invito che umilmente rivolgo a tutti è quello di non fuggire dalla vita politica del nostro Paese, ma di partecipare per esserci, per intraprendere un nuovo viaggio, una nuova scoperta!

Dichiarazione del Dr. Antonio Giuliani, rappresentante del movimento LA VIA NOVA

Queste dimostrazioni di vicinanza e condivisione non fanno altro che confermare la bontà del percorso da noi intrapreso: far confluire soggetti dallo spiccato senso propositivo e perché no, diventare un cluster di pensieri generativi, nel quale ritrovarsi, proponendo percorsi e nuove modalità di intendere la nostra cittadina al pari di una comunità partecipata.

Print Friendly, PDF & Email