Il Liceo “M. Immacolata” di San Giovanni Rotondo dice “No al bullismo!”

Print Friendly, PDF & Email

Sabato 23 Febbraio 2019 nell’Auditorium della sede di via Cellini si è tenuto un incontro rivolto agli alunni delle classi Quinte del Liceo Scientifico e delle Scienze Applicate per trattare un argomento di stretta attualità: il bullismo. Lo rende noto, tramite questa nota stampa, la prof. Maria Mondelli dello stesso Liceo sangiovannese.

Non il primo che il Liceo ”Maria Immacolata” abbia dedicato al bullismo. Questo, come i precedenti, ha inteso continuare il tracciato per sensibilizzare e rendere sempre più consapevoli i giovani studenti su questa realtà che coinvolge il mondo adolescenziale (la cronaca docet).

Dopo i saluti del Dirigente scolastico, prof. Tosco, si sono registrati gli interventi del Capitano Gennaro De Gabriele e del Maresciallo Vincenzo Pugliese della locale stazione dei Carabinieri, della prof.ssa Arcangela Petrucci, della sig.ra Grazia Sabatino (uno dei genitori rappresentanti nel Consiglio d’Istituto) e dell’alunna  Angelica Placentino (rappresentante d’Istituto).

Interventi connotati da illuminanti riflessioni e puntuali testimonianze. Inevitabile il richiamo (già nei saluti del Dirigente) ai fatti emersi durante l’Assemblea del 15 Febbraio u.s. e non certo solo per la prossimità temporale.

Dinanzi alla loro gravità si è ribadita la ferma condanna da parte dell’intera comunità scolastica e  la solidarietà all’alunna.

Posizioni nate dall’esplicito convincimento che anche la Scuola debba essere luogo deputato alla costruzione di una cultura della legalità, della convivenza, del rispetto umano.