Detenzione e spaccio di droga, due persone arrestate in flagranza

Print Friendly, PDF & Email

Sequestrati 8kg di sigarette di contrabbando.

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola, nel corso delle attività di contrasto alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato due persone, sequestrando cocaina ed hashish. In una abitazione sono stati sequestrati anche 8 kg di sigarette di contrabbando.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 25enne di Cerignola, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri, alcune sere fa, lo hanno sorpreso in via Mameli proprio mentre nella sua auto cedeva una dose di hashish ad un acquirente. Perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di un’altra dose di hashish e di 605 euro in contanti, somma sottoposta a sequestro dai militari poiché ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

L’acquirente, anch’egli sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso della dose di hashish ricevuta poco prima ed è stato quindi segnalato quale assuntore all’Autorità Prefettizia. Nell’abitazione del 25enne i carabinieri hanno poi rinvenuto un’altra dose di hashish, custodita in un cassetto della cucina, e tre dosi di marijuana, per un peso complessivo di 10,5 grammi, di cui la madre aveva cercato di disfarsi gettandoli nel water. La sostanza stupefacente è stata ugualmente recuperata e sottoposta a sequestro. La donna è stata deferita in stato di libertà per favoreggiamento personale nei confronti del figlio, per il quale, invece, dopo le formalità di rito, si sono aperte le porte del carcere di Foggia.

Sempre a Cerignola, i carabinieri della locale Stazione, alcuni giorni fa, hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un pregiudicato 38enne del posto. L’uomo è stato perquisito mentre si trovava in negozio di frutta e verdura, a Cerignola. In un borsello custodiva un barattolo di un noto medicinale al cui interno aveva occultato 16 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 4,5 grammi. È stato quindi arrestato e, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Nei pressi dello stesso negozio e nell’attigua abitazione del titolare, 25enne già noto alle forze dell’ordine, i militari hanno anche rinvenuto, custoditi in alcuni cartoni, 407 pacchetti di sigarette di una nota marca privi del contrassegno dei Monopoli. Le sigarette sono state sottoposte a sequestro dai carabinieri e dai militari della locale Compagnia della Guardia di Finanza, che hanno elevato nei confronti del 25enne una sanzione amministrativa di 14.000 euro per contrabbando di tabacchi.

Nel 2019 i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno sequestrato complessivamente oltre 326 kg di sostanze stupefacenti di vario tipo, arrestando 49 persone e denunciandone in stato di libertà altre 18 per reati inerenti gli stupefacenti; oltre 260 persone sono state segnalate all’Autorità Prefettizia per uso personale di sostanze stupefacenti.