L’appello del sindaco Crisetti alle autorità regionali e nazionali: “La nostra città vive di turismo, non abbandonateci”

Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuto questa mattina presso il comune di San Giovanni Rotondo l’incontro del sindaco Michele Crisetti con una rappresentanza delle categorie produttive della città. 

È arrivato il momento di preoccuparci seriamente del futuro della nostra città che vive di turismo religioso, di commercio e di attività imprenditoriali – è stato il grido d’allarme del primo cittadino – Le disposizioni governative che hanno interessato le attività commerciali hanno provocato inevitabilmente un grave danno economico. Tutta l’amministrazione comunale è al fianco delle categorie produttive e lavoreremo insieme per preparare un’azione decisa per il rilancio”.

“Tutti gli operatori commerciali hanno avuto fino ad ora un atteggiamento di grande dignità e responsabilità, ma se questa situazione non sarà affrontata a livello regionale e nazionale, sarà dura per la nostra città ripartire”, ha concluso il sindaco. 

La voce degli operatori delle categorie produttive: “Accogliamo con favore la proposta del sindaco di farsi carico delle nostre istanze per far sì che il nostro settore riparta quanto prima e contribuisca come sempre al benessere della nostra città”.