Trasferito a San Marco in Lamis il “miglior comandante di stazione dei Carabinieri di Puglia”

Print Friendly, PDF & Email

Appena un mese fa il suo volto ha accompagnato nei meandri della mafia cerignolana la trasmissione televisiva in onda sul Nove “Avamposti, dispacci dal confine”

Il “miglior comandante di stazione dei Carabinieri di Puglia” trasferito a San Marco in Lamis. Si tratta del Luogotenente Carica Speciale Salvatore Giaccoli, 32 anni di servizio di cui 23 trascorsi a Cerignola. Premiato per essersi distinto in un gran numero di operazioni messe a segno nel centro ofantino, Giaccoli ha collezionato per ben tre volte tale riconoscimento, grazie ai circa 3000 arresti effettuati.

Ad annunciare su Facebook il trasferimento ad altra sede è lo stesso Luogotenente: «Nella prima decade dello scorso mese di agosto i miei Superiori mi hanno comunicato che serviva la mia presenza in altri lidi. Ho risposto “obbedisco’. Quel giorno è arrivato».

Buon lavoro, Comandante!