Fitto (FdI): «La Puglia è l’unica regione in Italia senza un governo»

Print Friendly, PDF & Email

Di seguito la dichiarazione del co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA e consigliere regionale

“La Puglia è l’unica fra le Regioni chiamate al voto il 20 e 21 settembre a non avere ancora un governo regionale insediato e operativo. Tutti gli altri presidenti, insieme ai loro assessori, stanno affrontando l’emergenza delle emergenze, la pandemia e le sue conseguenze economiche e sociali. In Puglia no. Abbiamo Emiliano, proclamato il 29 ottobre scorso, che al 16 novembre è ancora intento a sfogliare la margherita: questo sì questo no. In barba alla principale legge regionale, lo Statuto, che dà 10 giorni di tempo (dalla proclamazione) per la nomina degli assessori.

Il tempo ormai è scaduto dall’8 novembre nel frattempo siamo senza un assessore alla Sanità, senza un assessore all’Agricoltura (mentre la xylella ha colpito altri 40 ulivi e avanza verso Nord e a fine dicembre rischiamo di restituire all’Europa oltre 200 milioni di euro di aiuti non utilizzati), senza un assessore allo Sviluppo Economico mentre l’economia pugliese è in ginocchio… e potrei continuare per ciascun settore. Infatti dopo la proclamazione sono decaduti tutti e non abbiamo un governo regionale.

Ma niente con Emiliano, uomo di legge, in Puglia a non essere rispettata è proprio la legge. Con buona pace di chi politicamente (e non solo) dovrebbe quanto meno indignarsi… e non solo”.