Oggi la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo, anche l’Arco di Saracino s’illumina di blu

Print Friendly, PDF & Email

Iniziativa promossa dall’Associazione di Promozione Sociale “CUORI BLU APS” con il sostegno dell’Amministrazione Comunale.

S’illuminerà di blu (il colore identificativo dell’autismo) l’Arco progettato dall’architetto di fama mondiale Antonio Pio Saracino, ubicato nel pieno centro di San Marco in Lamis e che avvicinerà quest’ultima alle grandi capitali europee. L’obiettivo è di richiamare l’attenzione sui diritti delle persone affette dallo spettro autistico.

Indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre 2007, la Giornata mondiale dell’autismo rappresenta, infatti, un momento di consapevolezza e riflessione importante perché incoraggia tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite a prendere misure per sensibilizzare l’opinione pubblica.

Illuminare di blu i monumenti significa ricordare a tutti che l’autismo non è una malattia che prevede una diagnosi e una cura. L’autismo è una sindrome che riguarda tutta la morfologia della persona, che interessa ogni aspetto del suo essere. Ogni individuo affetto da autismo è unico, ciò vuol dire che esistono infinite combinazioni della sindrome. Ecco perché ciascun individuo diventa oceano di ineguagliabile ricchezza.

Anche quest’anno, alcuni dei monumenti più importanti del mondo si tingeranno di blu, il colore scelto dall’Onu per connotare lo spettro autistico.

In Italia, si stima che 1 bambino su 77 (età 7-9 anni) presenti un disturbo dello spettro autistico con una prevalenza maggiore nei maschi: i maschi sono 4,4 volte in più rispetto alle femmine. Questa stima nazionale è stata effettuata nell’ambito del “Progetto Osservatorio per il monitoraggio dei disturbi dello spettro autistico”, istituito nel 2016, co-coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute.

“Con l’illuminazione in blu dell’Arco di Saracino – ha detto il sindaco dott. Michele MERLA – vogliamo accendere i riflettori e sensibilizzare i cittadini su questa sindrome con la quale tante persone e le loro famiglie si trovano a convivere ogni giorno. Come Istituzioni abbiamo il compito di essere al loro fianco supportandoli nei loro bisogni di salute e aiutandoli a raggiungere un buon livello di qualità di vita”. 

Si fa strada da qualche tempo nel nostro territorio l’APS “CUORI BLU APS”, una rete amica che sposa un progetto comune nato dalla volontà di un gruppo di genitori di bambini e adolescenti che da ormai qualche anno cerca di sensibilizzare sull’argomento promuovendo interessanti e riuscite iniziative (come quella del canestrello pasquale) tra cui anche quella di illuminare di blu l’Arco di Saracino prontamente e accolta e supportata dall’Amministrazione Comunale di San Marco in Lamis.

La stessa associazione, per la giornata di oggi, ha realizzato un video (a cura della prof.ssa Mariateresa GUIDA con il supporto multimediale della dott. ssa Beatrice DI GIOIA) molto toccante e significativo che ci invita a riflettere e ricordare che per “LORO (E PER TUTTI) OGNI GIORNO È 2 APRILE!”

CLICCA QUI per accedere alla pagina Facebook ufficiale dell’associazione e metti “mi piace” per restare sempre aggiornato.