La CISL FG al Premier Conte: «Accelerare i tempi per l’istituzione del Presidio permanente dei Vigili del Fuoco a San Giovanni Rotondo»

Print Friendly, PDF & Email

Istituzione del presidio permanente dei Vigili del Fuoco a San Giovanni Rotondo: Sindaco, Comandante del VV.FF. e CISL verbalizzano l’intesa ed invitano il Premier Conte ad accelerare i tempi.

Accelerare i tempi per l’istituzione del Presidio permanente dei Vigili del Fuoco a San Giovanni Rotondo: è quanto auspica la CISL di Foggia, dopo il vertice svoltosi a Palazzo di Città del Comune garganico. All’incontro hanno preso parte il Sindaco Costanzo Cascavilla, il Comandante dei Vigili del Fuoco di Foggia Serafino Vassalli, il Presidente dell’Ass. Museo Storico VV.FF. Antonio La Gatta, il Segretario Confederale della CISL Foggia Leonardo Piacquaddio, il Segretario della FNS Cisl di Foggia Carmine Miroballo, il Resp. Cisl San Giovani Rotondo Nino Bocci ed i componenti della Segreteria FNS Cisl Fg Antonio Patella e Pasquale Rizzi.

“L’istituzione del presidio ha una sua natura di essenzialità – dichiara il Segretario Leonardo Piacquaddio – Il territorio di San Giovanni Rotondo presenta delle peculiarità ben precise sia dal punto di vista dell’affluenza, se pensiamo alle migliaia di pellegrini, a quanti si recano presso la Casa Sollievo della Sofferenza e agli stessi residenti, sia per le caratteristiche del territorio, e parliamo di caratteristiche di difficoltà infrastrutturali ed orografiche. Per questo motivo, noi della CISL ribadiamo la necessità di vedere l’agro di San Giovanni Rotondo quale ‘ambito strutturale di Protezione Civile’ che serva non solo alla comunità del centro Garganico famoso in tutto il mondo per la vita qui vissuta da San Pio. La realizzazione del presidio permanete dei Vigili del Fuoco – sottolinea Leonardo Piacquaddio – non è più rinviabile perché lo richiedono i presidi produttivi, civili, ospedalieri e boschivi ed anche perché è una legittima, giustificata ed accreditata esigenza per i comuni limitrofi di San Marco in Lamis, Monte Sant’Angelo e molti altri di una parte importante del Gargano.”

Il Sindaco Cascavilla ha accolto positivamente le proposte avanzate dai partecipanti al tavolo. A tale intento devono seguire le azioni fattive, in tempi brevi, da parte del governo. Lo stesso Sindaco sottolinea la disponibilità a mettere a disposizione gratuitamente i locali per i Vigili del Fuoco dopo aver consegnato la richiesta per l’istituzione del Presidio permanente al Premier Conte nella sua recente visita dello scorso 21 settembre e potendo rientrare il Presidio dei Vigili del Fuoco nell’ottica di strategie di presidio per le aree interne.