San Marco in Lamis, la Prefettura dice no ai fuochi d’artificio in paese

Print Friendly, PDF & Email

Nel pomeriggio di ieri si è tenuto presso il Municipio, con il consigliere Luigi Tricarico – con delega alla Protezione Civile – un incontro con le varie Confraternite, Parrocchie e Comitati Festa, il Comandante dei Vigili Urbani e il Geometra Comunale.

Durante l’incontro si è discusso delle “nuove direttive” emanate dalla Prefettura di Foggia sull’accensione dei fuochi pirotecnici, modalità e tipologia di interventi. E’ stato illustrato ai presenti la nota della Prefettura e il verbale redatto dalla Commissione Tecnica Provinciale sulle Sostanze Esplodenti; quest’ultima, dopo aver espletato il sopralluogo su alcune aree del centro abitato, ha espresso parere negativo all’accensione dei fuochi artificiali, in quanto non si ravvisano le condizioni di sicurezza richieste dalla normativa vigente.

L’unica area individuata allo svolgimento di fuochi artificiali è la “Panoramica”.

Pertanto, al fine di tutelare l’incolumità pubblica e privata, si è deciso che tutti gli spettacoli pirotecnici dovranno svolgersi solo ed esclusivamente sulla “Panoramica”, ad esclusione del centro abitato e di tutte le altre zone i cui fuochi NON saranno autorizzati.