Approvato in Regione il testo unico in materia di legalità, regolarità amministrativa e sicurezza

Print Friendly, PDF & Email

Emiliano: “Risultato importante, la Puglia da oggi ha una normativa di antimafia sociale organica”.

“Il testo unico in materia di Legalità, regolarità amministrativa e sicurezza è finalmente legge. Si tratta di una pietra miliare del nostro programma di governo, un risultato importante che raggiungiamo alla vigilia della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. La Puglia da oggi ha una normativa di antimafia sociale organica e stanzia somme importanti”. È il commento del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano all’approvazione in Consiglio regionale all’unanimità dello schema di legge in materia di legalità, regolarità amministrativa e sicurezza. Lo schema era stato approvato esattamente un anno fa dalla Giunta regionale, nel marzo 2018.

Il presidente della Regione ha ringraziato in aula la Sezione sicurezza del cittadino, politiche per le migrazioni, antimafia sociale della Regione, ed in particolare Annantonia Margiotta, e Avviso Pubblico per il contributo dato. Presenti in aula anche i familiari delle vittime innocenti di mafia.

Il testo di legge si compone di 27 articoli e disciplina azioni volte alla prevenzione e al contrasto non repressivo alla criminalità organizzata, attraverso interventi che innalzino l’educazione alla responsabilità sociale e la cultura della legalità e i livelli di sensibilizzazione della società civile e delle istituzioni pubbliche, assicurando il sostegno alle vittime innocenti. I dettagli di questa innovativa legge saranno illustrati nel dettaglio domani.