I giovani raccontano, Auschwitz visto con gli occhi dei ragazzi del “Giannone”

Print Friendly, PDF & Email

È un viaggio particolare quello vissuto dai giovani studenti dell’Istituto “Giannone” di S. Marco in Lamis. Un viaggio nei luoghi dell’oscurità dell’umanità. Un viaggio per immergersi e capire. Un viaggio il cui ritorno non è mai lo stesso. È il viaggio ad Auschwitz, un viaggio fortemente voluto dagli insegnanti e condiviso con entusiasmo dai giovani.

Quasi cento giovani hanno potuto vivere quest’esperienza che rimarrà per sempre impressa nella loro mente e nel loro cuore. Adesso i giovani si raccontano. Vogliono condividere quei momenti per dire che le barbarie non avranno mai più posto nel mondo. Il monito di Auschwitz spingerà questi giovani a costruire una società migliore.

I giovani vi aspettano mercoledì 6 Marzo alle ore 19.30 nella sala della comunità-oratorio Chiesa Madre. (Antonio DANIELE)