A breve i lavori per la riapertura della SP 48 San Marco – San Nicandro

Print Friendly, PDF & Email

Buone nuove per la SP n. 48, la provinciale che collega San Marco in Lamis a San Nicandro Garganico, bloccata ormai da 5 anni a causa dei danni provocati dall’alluvione del settembre 2014.

 A darne notizia sui social è Michele Augello, promotore di una raccolta firme per conto di un comitato spontaneo formato da cittadini e titolari delle numerose aziende agropastorali presenti lungo l’arteria stradale.  

Nella petizione, inviata a più riprese al Presidente della Provincia di Foggia e al Prefetto, si chiedeva “l’intervento urgente di messa in sicurezza e la riapertura del tratto stradale, così da garantire nuovamente il servizio di trasporto pubblico extra urbano, oltre al transito dei mezzi per trasporto di foraggio e acqua per il bestiame”.

Adesso “la SP 48 sarà messa in sicurezza a breve. Ne è prova la determina dirigenziale del Settore viabilità della Provincia di Foggia”, spiega Augello su Facebook (vedi allegato) che tiene a ringraziare le figure istituzionali convolte per la risoluzione della criticità e “per la concreta risposta data alle istanze dei cittadini”.

I lavori, in fase di appalto, prevedono l’efficientamento degli attraversamenti trasversali nei pressi di San Marco in Lamis e in zona “San Giuseppe” (a pochi chilometri da San Nicandro Garganico). Importo complessivo dell’intervento € 504.624,60.

Allegati: 4_DET715VIABILITA’