San Marco in Lamis, è Antonio Del Mastro il nuovo assessore ai LL.PP. e Urbanistica

Print Friendly, PDF & Email

È Antonio del Mastro il neo nominato assessore (esterno) all’Urbanistica e Lavori Pubblici della giunta Merla dopo le dimissioni di Alessio Villani.

La “gestazione” è stata relativamente breve – circa 15 giorni ¬ e probabilmente anche complicata, ma alla fine il sindaco di San Marco in Lamis, Michele Merla, è riuscito a riassegnare le deleghe in capo al dimissionario Alessio Villani. 

Si tratta di un assessore esterno, una faccia nuova della politica, così come lo stesso Merla aveva fatto filtrare in risposta alle indiscrezioni che davano già sullo scranno vuoto un referente in quota al Partito Democratico. 

Il nome è quello del giovane ing. Antonio Del Mastro, figlio del più noto Giuseppe, architetto e imprenditore edile tra i maggiori protagonisti, a San marco in Lamis, del boom edilizio degli anni ‘70/’80.

Le deleghe al Commercio, Assetto del territorio, Politiche abitative, Attività produttive, Difesa del suolo, Politiche energetiche e Trasporto restano per il momento nelle mani del sindaco.

Al consigliere Michele Nardella (ex assessore al Bilancio), secondo quanto riferito dal primo cittadino, andrà a breve la presidenza del Distretto Urbano del Commercio.