Checco Zalone ironizza su Foggia: «Delinquenza, spazzatura e povertà ma almeno c’è il bidet»

Print Friendly, PDF & Email

Il comico barese ospite da Fiorello per presentare il suo ultimo film.

Divertente sketch di Checco Zalone ospite ieri sera di Viva RaiPlay, trasmissione on demand condotta da Fiorello. Il comico barese, intervenuto per presentare il suo ultimo film “Tolo Tolo”, al cinema da gennaio 2020, ha regalato una performance ironizzando sull’assenza del bidet in Francia. Dopo un viaggio a Parigi, Zalone, cantando in una improbabile lingua “italo francese pugliese”, decide di tornare “nella mia Foggia, tra delinquenza, spazzatura e povertà”. Però, continua la canzone, se apri la toilette “voilá, mon amour le bidet!” con tanto di cartello della stazione di Foggia alle spalle.

Qualcuno potrebbe storcere il naso per il passaggio sul capoluogo dauno, non sarebbe la prima volta per Zalone, già protagonista in questi giorni di una polemica per il ruolo degli immigrati nel film. Ora anche i foggiani lo attaccheranno? (immediato.net)