Gargano, arriva il turismo umano

Print Friendly, PDF & Email

La nuova frontiera del turismo umano. Un percorso utile per i sistemi locali rimasti esclusi dai grandi circuiti.                   

“Nel Gargano: luoghi, isole e territori” è il titolo del convegno sull’importanza di un polo di studio e di esperienze per un nuovo sviluppo turistico organizzato da Comune di Foggia, Parco Nazionale del Gargano, Marlin Tremiti e Cdp Service con il patrocinio di Regione Puglia e Pugliapromozione e in collaborazione con le Università degli studi di Foggia, Bari, Camerino e Chieti. Appuntamento sabato 15 febbraio 2020, alle ore 10, presso la Sala Mazza del Museo Civico di Foggia.

Dopo i saluti di Anna Paola Giuliani, assessore alla cultura del Comune di Foggia, sono previsti gli interventi di Pasquale Pazienza, presidente Parco Nazionale del Gargano (“Cambiamenti climatici, sostenibilità ambientale e sviluppo turistico”); Rosanna Russo dell’Università di Foggia (“Il senso dei luoghi: il Gargano tra esperienze didattiche e percorsi di ricerca”); Mario Berrettoni dell’Università di Bologna e Silvia Zamponi dell’Università di Camerino (“La qualità dell’aria: un valore aggiunto”); Francesco Mastrototaro dell’Università di Bari – MarlinTremiti (“Au pair research: Uniba-MarlinTremiti”); Enrico Miccadei dell’Università di Chieti (“Geologia e Turismo in Italia Centrale”); Adelmo Sorci direttore del Laboratorio del mare “MarlinTremiti” (“20 anni di esperienza per capire le nuove tendenze del turismo”). I lavori saranno moderati da Antonio D’Amico, giornalista della “Gazzetta del Mezzogiorno”.

Obiettivo del meeting saranno le nuove frontiere per l’offerta turistica in provincia di Foggia per individuare offerte capaci di soddisfare le esigenze delle piccole realtà rimaste fuori dai grandi circuiti di promozione. Proposte da perseguire utilizzando forme di turismo esperienziale e sostenibile, attraverso la mobilità lenta, i cammini, l’eno-gastronomia, la cultura.

In questo contest trovano spazio la geologia, la geografia, l’ambiente: con questi percorsi il viaggio del turista diventa uno strumento di evoluzione e scoperta. Una esperienza che lo porterà a essere un viaggiatore consapevole e non un contenitore.

Per registrarsi al convegno basta cliccare su: https://www.marlintremiti.com/event-details/nel-gargano-luoghi-isole-e-territori