Polizia di Stato individua e ferma pregiudicato per un accoltellamento ai danni di un anziano

Print Friendly, PDF & Email

Nella serata del 17 febbraio u.s., Agenti del Commissariato di P.S. e Agenti della Polizia Locale di San Severo, hanno proceduto al fermo di P.G. nei confronti di un sanseverese di 32 anni, pregiudicato, per i reati di lesioni gravi e porto ingiustificato di arma.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, attorno alle ore 17:00 del pomeriggio, in questo corso Garibaldi, il predetto aveva avuto un diverbio, con una persona anziana; dal diverbio poi si passava alle vie di fatto e nel corso della colluttazione, l’aggressore estraeva un coltello a serramanico colpendo all’addome il malcapitato, per poi darsi alla fuga.

L’anziano  trasportato all’ospedale di San Severo in codice rosso, in serata veniva sottoposto ad intervento chirurgico e si trova attualmente in prognosi riservata.

Gli Agenti intervenuti sul posto iniziavano l’attività d’indagine, esaminando le  immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza presenti in zona e da alcune testimonianze, riuscivano a ricostruire l’esatta dinamica dei fatti ed addivenire all’identità dell’aggressore.

Il predetto, poco dopo l’accaduto, veniva intercettato ed accompagnato negli Uffici del Commissariato, ove gli Agenti (che hanno recuperato anche il coltello utilizzato dal malfattore ) lo hanno sottoposto a Fermo di P.G., per aver messo in grave pericolo di vita un uomo anziano colpendolo con un coltello e lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.