Emergenza CORONAVIRUS a San Marco in Lamis: info su COSAP, IMU e TARI

Print Friendly, PDF & Email

L’amministrazione comunale di San Marco in Lamis, nella persona dell’Assessore al Bilancio, Avv. Loredana Leggieri, informa i cittadini che riguardo al termine di proroga per il pagamento annuale della tassa per le occupazioni permanenti di spazi ed aree pubbliche (C.O.S.A.P.) previsto dall’art.63 del D. Lgs. 446 del 1997 e della TARI ancora nulla è stato deliberato, in quanto i suddetti pagamenti, da questo ente vengono richiesti sempre nel secondo semestre dell’anno solare.

Nel momento in cui si dovesse prorogare l’attuale stato di criticità, la giunta comunale, con apposita delibera, considerando la volontà di sostenere il più possibile famiglie, commercianti e imprese in questo momento di difficoltà economica, si impegnerà a posticipare le rate dovute alla fine del periodo estivo.

Inoltre, viene confermata la sospensione delle attività di recupero dei tributi comunali relativi agli anni precedenti, oltre alla possibilità, per i soggetti che stanno usufruendo della rateizzazione tributaria dei pagamenti IMU e TARI, di sospendere le rate per il periodo di criticità inviando una mail all’ufficio tributi dell’ente (tributi@comune.sanmarcoinlamsi.fg.it).