Estorsione e minacce a imprenditore agricolo, 4 arresti

Print Friendly, PDF & Email

La vittima aveva avuto danni a centinaia di piante di vite, e avrebbe dovuto consegnare 50mila euro per ricevere protezione.

Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri di Cerignola hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro persone, ritenute responsabili di estorsione aggravata ai danni di un imprenditore agricolo.

I fatti risalgono allo scorso ottobre, quando l’imprenditore subì il danneggiamento di centinaia di piante di vite, e fu insistentemente minacciato affinché consegnasse la somma di 50mila euro per evitare ulteriori danni alle colture e ottenere “protezione”.