La denuncia di Cera: “Il triage ospedaliero in Capitanata affidato ai veterinari!”

Print Friendly, PDF & Email

“Sembra assurdo ma oggi, il triage negli Ospedali e nei PTA di Capitanata, è affidato agli assistenti zooiatrici, cioè coloro i quali dovrebbero aiutare il veterinario nell’assistenza con gli animali”. E’ la denuncia del consigliere regionale Napoleone Cera.

“Tutto questo accade dopo che infermieri ed OSS, che hanno combattuto la battaglia contro il Covid nelle corsie degli ospedali, puntualmente sono stati mandati a casa, appena se n’è presentata l’occasione”.

“Ora, a meno che al posto di esseri umani non si attendano… mucche affette da brucellosi, cosa sta succedendo all’ASL di Foggia? E viste anche le numerose assunzioni di personale, se ne devono attendere davvero un bel po’!”, riflette Cera.

“A questo punto mi sorge un piccolo dubbio”, continua il Consigliere: “Gli assistenti zooiatrici hanno qualifiche e competenze per eseguire il triage? E se non hanno le competenze perché sono stati assunti? Chi lo ha richiesto? Chi l’ha autorizzato?”.

Chiude Cera: “Mi auguro vivamente che ci sia qualcuno che sappia o voglia rispondere alle mie semplici domande visto che, da diversi giorni, attendo analoga spiegazione dalla ASL FG per comprendere le ragioni in virtù delle quali RSSA, RSA e Case per la Vita stanno subendo pesanti danni a causa dei ritardi nei pagamenti delle rette”.