Aleida Guevara, figlia del Comandante Ernesto Che Guevara, a San Giovanni Rotondo

Print Friendly, PDF & Email

Il circolo Celia Sànchez dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba di San Giovanni Rotondo è onorato di ospitare, il prossimo mercoledì 23 giugno, la dottoressa Aleida Guevara, figlia del Comandante Ernesto Che Guevara.

Quella di San Giovanni Rotondo sarà la penultima tappa di un tour partito da Milano e che ha toccato molte regioni italiane: dalla Toscana alla Sicilia, passando dalla Calabria alla Campania. Il ciclo di incontri di Aleida Guevara si concluderà il 25 giugno a Bari con la consegna del premio Magna Grecia Awards.

Medico pediatrico specialista in malattie respiratorie, la dottoressa Guevara ha partecipato a numerose missioni delle brigate mediche internazionaliste che assistono, gratuitamente, molti Paesi soprattutto in via di sviluppo. Una delle brigate mediche cubane, la Henry Reeve, lo scorso anno diede un aiuto fondamentale nel contrasto alla pandemia in Lombardia e Piemonte, due delle regioni italiane più colpite dal virus.

Alle ore 18 in Piazza dei Martiri, alla presenza del sindaco di San Giovanni Rotondo, Michele Crisetti, del dott. Cafaro, del dott. Trombetta e del dott. Bentivogli, medici di Casa Sollievo della Sofferenza, del segretario provinciale di Rifondazione Comunista, Roberto Cappucci e del segretario del circolo Italia – Cuba di San Giovanni Rotondo, Michele Carriera, Aleida Guevara terrà un incontro per parlare di sanità, di lotta al covid, di sviluppo di vaccini e offrirà la possibilità di conoscere meglio una realtà, quella cubana, troppo spesso raccontata attraverso stereotipi e luoghi comuni. Non mancheranno ovviamente dei ricordi del padre, Ernesto Che Guevara.

Al termine dell’incontro, Aleida Guevara inaugurerà la sezione dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba nella vicina Via Spartaco, 25.