San Marco in Lamis, rifiuti: sequestrata area deposito mezzi

I Carabinieri della Stazione di San Marco in Lamis, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Bari, nella giornata di ieri (6 settembre 2018), nel corso di un’attività ispettiva eseguita presso l’Area ubicata in via Amendola di San Marco in Lamis, destinata al deposito di mezzi utilizzati dalla Edil Verde per la raccolta dei rifiuti solidi urbani, hanno proceduto al sequestro penale della citata area di circa 4.000 mq poichè sarebbe stata accertata la violazione delle norme ambientali circa la gestione dei rifiuti.

Non è la prima volta che il cantiere di Via Amendola riceve le attenzioni del NOE. In passato, infatti, gli uomini dell’Arma contestarono alle ditte appaltatrici la realizzazione di una discarica abusiva di rifiuti urbani e speciali quali ingombranti plastico-ligneo-ferrosi, pneumatici fuori uso e inerti di natura e pericolosità diversa.