Gargano innevato, tra fascino e disagi

Print Friendly, PDF & Email

Questa notte le temperature hanno raggiunto anche -5 (in Foresta Umbra) e dopo Monte Sant’Angelo, già innevata nella giornata di ieri, questa mattina anche San Marco in Lamis e tutto il Gargano si sono svegliati sotto la neve.

Numerose le foto suggestive che stanno invadendo i social, tuttavia c’è da registrare qualche disagio nonostante i divieti e annunci di Prefettura e Provincia di Foggia. Sono numerosi i mezzi pesanti in circolazione sulla rete stradale provinciale, ieri sera da registrare un incidente stradale nei pressi di Manfredonia, un furgone è finito fuori la carreggiata stradale.

Oggi, venerdì 4, secondo le previsioni meteo dovrebbe essere la giornata più gelida e caratterizzata da forti venti, temperature molto fredde e visibilità ridotta a causa di un’intensa precipitazione nevosa.

La Protezione Civile della Regione Puglia comunica che le previsioni meteo sono sostanzialmente confermate con l’arrivo di neve anche a quote basse e nelle zone costiere dell’intera Regione. Il peggioramento sarà sensibile. E’ previsto che gli accumuli saranno generalmente moderati. La Regione raccomanda di attenersi a quanto prescritto da Aqp per l’isolamento con materiale idoneo dei contatori dell’acqua, per evitare il loro congelamento e la conseguente interruzione della fornitura idrica. (ilfattodelgargano.it)