Monte Sant’Angelo: arrestato il boss del Gargano Enzo Miucci

Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Monte Sant’Angelo hanno tratto in arresto Enzo Miucci pregiudicato di 36 anni, ritenuto dagli investigatori uno dei reggenti il clan mafioso Libergolis, per violazione delle misure imposte dalla sorveglianza speciale.

L’uomo, soprannominato “u criatur”, è cugino dei tre fratelli Libergolis, Armando, Franco e Matteo, tutti attualmente detenuti. Il padre di Enzo, Antonio Miucci, venne ammazzato a Monte Sant’Angelo nella sanguinosa faida tra Libergolis e Primosa-Alfieri.

Il provvedimento – si apprende da fonti investigative – è frutto dei numerosi controlli compiuti dai carabinieri proprio alla luce della sua pericolosità sociale e della sua dimostrata non osservanza delle regole. Miucci dovrà scontare la pena di un 1 anno e 6 mesi di reclusione. (ilfattodelgargano.it)