Illuminata la croce di Monte Celano

Print Friendly, PDF & Email

In occasione della festa patronale di Maria SS. Addolorata e della Fiera di San Matteo

Un altro segnale di attaccamento al paese e alla sua storia. È quello che arriva da Monte Celano attraverso l’impegno del Gruppo Speleologico Montenero, con il coinvolgimento dell’Amministrazione Comunale di San Marco in Lamis che ha autorizzato di buon grado la realizzazione dell’opera.

Difatti l’associazione, presieduta da Gian Piero Villani, ha provveduto all’illuminazione dell’imponente croce posta sul monte alle cui pendici sorge il Convento di San Matteo Apostolo.

La struttura in ferro, realizzata in sostituzione di una croce in legno a ricordo dell’anno santo del 1925, sarà illuminata solo durante le ricorrenze più importanti della cittadina garganica.