CORONAVIRUS: rinuncia al respiratore per darlo ad un paziente più giovane, muore sacerdote

Print Friendly, PDF & Email

Casnigo (BG) piange Don Giuseppe Berardelli (foto). Sono almeno 50 i preti morti in Italia a causa della pandemia di Covid-19, tra questi almeno 16 sono della diocesi di Bergamo.

Nuovo decesso di un sacerdote nella Bergamasca per il Coronavirus. Il paese di Casnigo, in provincia di Bergamo, piange infatti Don Giuseppe Berardelli, 72enne arciprete della parrocchia di San Giovanni Battista dal 2006. È morto nella notte fra domenica 15 e lunedì 16 marzo in ospedale a Lovere dove si trovava ricoverato per dei problemi di salute che si sono aggravati negli ultimi giorni.

Non trovano conferma, invece, le parole rilasciate da un operatore sanitario della casa di riposo “San Giuseppe” al periodico “Araberara”, secondo cui Don Giuseppe avrebbe rinunciato al respiratore di cui aveva bisogno e che la comunità parrocchiale aveva acquistato proprio per lui affinché potesse andare a una persona più giovane in difficoltà. (art. e foto da tgcom24)