Coronavirus, San Giovanni Rotondo proroga il pagamento della Tari

Print Friendly, PDF & Email

“Il turismo è uno dei settori destinati a risentire maggiormente dell’emergenza Covid-19, date le misure dei singoli Paesi per limitare il contagio e i timori dei viaggiatori nel visitare zone considerate a rischio.

Vista l’emergenza nazionale di queste settimane – fa sapere l’Assessore al Bilancio, Antonella Tenace -che sta provocando un notevole danno economico alle strutture commerciali e ricettive del nostro Comune e tenuto conto del protrarsi delle misure restrittive di cautela sanitaria, occorre mettere in atto interventi per far fronte ad una situazione di criticità economica che proseguirà per mesi. A questo proposito la giunta comunale ha deliberato di disporre la proroga per il versamento della prima rata della Tassa Rifiuti al 31 maggio 2020 e la seconda al 31 luglio 2020, rimanendo invariate le successive, aventi scadenza il 30/09/2020 e 30/11/2020. Come previsto dalla legge, saranno inviati a tutti i contribuenti in tempo utile i modelli di pagamento”.