San Marco in Lamis, un Venerdì Santo insolito

Print Friendly, PDF & Email

di Luigi TRICARICO (Consigliere Comunale Delegato ai Riti della Settimana Santa)

Un Venerdì Santo insolito sarà quello che vivremo oggi. Mai mi sarai aspettato da delegato ai riti della Settimana Santa di dover annunciare di non poter svolgere per questo anno quelli che sono i riti tanto amati dal popolo sammarchese nella giornata del Venerdì Santo. L’Emergenza COVID-19 ha fermato anche i riti tradizionali della Settimana Santa, essendo proibiti non solo cortei e processioni ma anche le celebrazioni e la Messa con la partecipazione del popolo.

Al fine di poter vivere questo giorno più intensamente, sul sagrato della Chiesa Addolorata è stata posizionata una Fracchia spenta che si accenderà virtualmente quando, alle ore 20, saremo tutti invitati ad accendere dalle nostre abitazioni, un segno di luce (cero, lumino, luce del cellulare, piccola fiaccola) e sulle note del canto struggente dello Stabat Mater che echeggerà nell’aria grazie a supporti tecnici, la nostra preghiera arriverà fino al cielo e invocherà l’aiuto della Vergine per assisterci in questo momento difficile per tutti.

Ai fracchisti va il mio ringraziamento per quello che in questi anni hanno fatto, nel mantenere viva la tradizione di accompagnare la Vergine Addolorata con le Fracchie alla ricerca del Figlio. Grazie a Don Matteo e Don Michele per la piena disponibilità a riorganizzare il tutto in poco tempo. Grazie a tutti i Sacerdoti e a quanti si sono messi a disposizione nell’organizzare la Settimana Santa 2020. Grazie all’Arciconfraternita dei Sette Dolori e all’Associazione Le Fracchie di San Marco in Lamis sempre presenti e ricchi di iniziative.

Il programma per questo Venerdì Santo e Sabato Santo è il seguente e potrà essere seguito in diretta Facebook sulle pagine delle Parrocchie o dei Sacerdoti su Radio Cattolica San Bernardino FM 102.

VENERDÌ SANTO

ore 7.30 nel rievocare il passaggio della Processione mattutina verrà diffuso il canto dello STABAT MATER in Corso Matteotti e Corso Giannone.

ore 16.30 Celebrazioni della Passione del Signore Chiesa dell’Addolorata

ore 16.30 Adorazione della Croce e Canto Solenne del Miserere Chiesa della Collegiata

ore 20.00 “Cuori Connessi con Maria”, Chiesa dell’Addolorata, preghiera e Canto dello STABAT MATER.

SABATO SANTO

ore 21.00 FLASH MOB – La Pastorale Giovanile invita ad accendere un cero sui nostri balconi e a suonare con campanelli o altri strumenti per annunciare la PASQUA.

L’invito resta quello di rispettare le regole e RESTARE A CASA.

A tutti voi gli AUGURI DI BUONA PASQUA dagli organizzatori dell’evento: Amministrazione Comunale, don Matteo Ferro e don Michele La Porta, Arciconfraternita dei Sette dolori e Associazione Le Fracchie