Lavori “Balilla” e Palazzo Badiale, Raffaele Fino: «Dire ai cittadini tutta la verità»

Print Friendly, PDF & Email

«In queste ore, in occasione della consegna dei lavori del Balilla, si assiste a un proliferare di selfie, selfini, condivisioni e… di appropriazioni indebite, nel senso che non si dice ai cittadini tutta la verità. Verità che è una sola. Se non avessimo fatto l’operazione verità sul bilancio e non avessimo dichiarato il dissesto non sarebbero mai arrivati i fondi per il Balilla e per il Comune, per circa 5 milioni di euro».

A dirlo su Facebook è l’ex vicesindaco e assessore al Bilancio della giunta Cera, Raffaele Fino, circa gli interventi finanziati nell’aprile del 2018 dal Ministero dell’Interno con fondi messi a disposizione nella legge di Bilancio 2017 a favore degli Enti deficitari o dissestati.

«Per cui, per onestà intellettuale e per rispetto dei cittadini, che non sono dei bambini, bisognerebbe sempre dire TUTTA la verità e raccontare tutta la storia. Anche per educare i giovani a una politica sana e di servizio. Una politica dove l’oggi è figlio del ieri. Una politica che semina anche per il dopo di noi. Ma questa – conclude Fino – è tutta un’altra storia».