Bollettino Covid, 12 casi in provincia di Foggia (76 in Puglia)

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi sabato 12 settembre 2020 in Puglia, sono stati rilevati 3.764 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 76 casi positivi: 47 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi; 2 in provincia BAT, 12 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto,1 provincia non nota. NON sono stati registrati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 346.764 test. 4.198 sono i pazienti guariti. .1599 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 6.367, così suddivisi: 2.383 nella Provincia di Bari; 515 nella Provincia di Bat; 739 nella Provincia di Brindisi; 1.509 nella Provincia di Foggia; 716 nella Provincia di Lecce; 451 nella Provincia di Taranto; 52 attribuiti a residenti fuori regione; 2 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 12.9.2020 è disponibile QUI.

DICHIARAZIONI DEI DG DELLE ASL

Dichiarazione del Dg della Asl Foggia, Vito Piazzolla: “In data odierna, in provincia di Foggia, sono state accertate 12 nuove positività, tutte collegate a casi già noti. Come da procedura, sono state prese in carico dal servizio di Igiene che ne monitora quotidianamente lo stato di salute”.

Dichiarazione Dg Asl Bari, Antonio Sanguedolce: “Il bollettino epidemiologico registra oggi in provincia di Bari 47 casi di positività al SARS – COV – 2, di cui 36 sono contatti stretti di casi già individuati e sotto sorveglianza. Il Dipartimento di prevenzione ha avviato indagini – prosegue Sanguedolce – sui restanti 11 casi positivi, con l’obiettivo di individuare origine e fattori di rischio”.

Dichiarazione del Dg Asl Brindisi Giuseppe Pasqualone: “Il primo caso è un rientro dalla Grecia, il secondo è una dipendente dell’azienda di Polignano a Mare (Ba) che era stata a stretto contatto con un caso accertato. Il terzo, infine, è un tampone di controllo”.

Dichiarazione del Dg Asl Bt, Alessandro Delle Donne: “2 casi oggi Nella Bat: 1 è un contatto stretto di un positivo registrato nei giorni scorsi mentre sull’ altro sono in corso le indagini del dipartimento di prevenzione”.

Dichiarazione del Dg Asl Lecce, Rodolfo Rollo: “Dei 4 casi registrati oggi dalla Asl Lecce, uno era già in isolamento perché aveva avuto contatti con un positivo, uno è un rientro dalla Romania, uno un rientro dall’Albania e l’ultimo è un residente accertato con lo screening prima di una prestazione sanitaria e su cui sono in corso le indagini epidemiologiche”.

Dichiarazione Dg Asl Taranto, Stefano Rossi: “I 7 casi positivi Covid a Taranto sono riconducibili a pazienti appartenenti a nuclei di congiunti  positivi già riscontrati in precedenza e seguiti, osservati durante l’indagine epidemiologica del Dipartimento di Prevenzione”.