Napoleone Cera contro Lopalco: «Fenomenale!»

Print Friendly, PDF & Email

L’ex consigliere regionale Napoleone Cera (Forza Italia) ha diffuso la seguente nota:

«Avere la situazione ben chiara è la prima fondamentale regola per combattere questa pandemia. E a quanto pare il neo assessore alla Sanità della Regione Puglia, il prof. Lopalco, non sembra averla affatto.

“Tutto appost” diceva 3 settimane fa: “i posti covid ci sono”, ma dopo poche ore sospendeva i ricoveri programmati per far spazio a quelli destinati al virus.

Famosa alle cronache anche quella su “La scuola facilita la diffusione del virus, chiudiamola!” per poi rimangiarsi tutto qualche ora dopo con “dobbiamo riaprire le scuole”.

Due settimane fa, a chi gli chiedeva della situazione pugliese, con toni fermi ribadiva: “Non è un picco!”.

E allora da dove nasce la richiesta di lockdown di qualche ora fa? Ma come facciamo a combattere una guerra quanto chi deve dare le direttive dimostra di avere le idee confuse?

E allora sì! Se serve per resettare tutto e capire la situazione, facciamolo subito, ma senza dare la colpa all’aumento del contagio. Anche perché caro Assessore Lopalco e Presidente Emiliano, in questo clima, la tempestività nelle decisioni può davvero cambiare le sorti dei cittadini pugliesi. Se siete stanchi, rinfrescatevi!

Sciacquatevi la faccia e fate presto, perché sono davvero troppe le ambulanze che passano sotto il mio naso».